1. Come acquistare in Inghilterra


2. Costi da considerare


3. Sistema legale inglese


4. Domande frequenti


5. Londra in dettaglio

 

      COME ACQUISTARE IN INGHILTERRA

    Come acquistare in Inghilterra: il processo di compravendita
    Una volta optato per un immobile, il passo successivo è l'offerta. Ricordatevi che nessun immobile ha un prezzo fisso - quindi trattando il prezzo, potrete ridurre i costi in maniera considerevole.

    Solitamente, viene sottoscritta una proposta ad un prezzo inferiore rispetto a quello richiesto che è considerato dalle parti un punto d'inizio per altre eventuali trattative tra le parti, fino a quando non si giunge ad un accordo.

    Una volta accettata, l'offerta deve essere formalizzata per iscritto e soggetta a determinati termini e requisiti. Accertatevi che l'agente del venditore e il venditore stesso ne comprendano le condizioni.

    Inoltre deve essere "soggetta a contratto e a perizia". Di conseguenza non siete legalmente vincolati a procedere, finché non sia stata eseguita una stima dell'immobile e non sia avvenuto lo scambio dei contratti firmati.

    Prima che la vendita sia portata a termine indicate quali impianti e accessori vorreste fossero compresi e quali lavori vorreste far eseguire dalla parte venditrice.

    Una buona idea è chiedere di togliere l'immobile dal mercato non appena sia stata accettata la vostra offerta è una buona idea, in modo da evitare il pericolo che qualcun altro ne faccia una più alta e riesca ad acquistare l'immobile.

    Da rocrdare che il contratto di vendita non è vincolante fino a quando i contratti non verranno scambiati. Questo consente sia a voi che al venditore di recedere in qualsiasi momento.

    Allo scambio dei contratti, i rispettivi avvocati si metteranno in contatto. Quello della parte acquirente riceverà da parte di colui che assiste il venditore la bozza che dovrà essere controfirmata.

    All'interno del contratto sono indicate tutte le informazioni riguardanti la compravendita, i dati relativi all'acquirente e al venditore, il prezzo concordato tra le parti, l'importo del deposito, i termini di consegna e la data del rogito e le informazioni relative ai passaggi ed alle caratteristiche dell'immobile.

    É compito dell'avvocato o del conveyancer - ruolo simile al notaio - eseguire tutte le ricerche necessarie per verificare la bontà dell'acquisto.


    Le ricerche principali sono:

    - Verificare la titolarità e il diritto del venditore di poter vendere l'immobile;

    - Accertare con l'amministrazione comunale che non vi siano progetti per la costruzione di strade principali nelle vicinanze, o altre costruzioni di cui non siete informati;

    - Controllare i confini e i diritti di passaggio, nonché eventuali restrizioni ad apportare modifiche all'immobile (per esempio, se l'atto specifica che determinate cose non sono consentite, come tenere animali o tinteggiare la casa di un colore diverso da quello degli altri edifici nella via);

    - Reperire le concessioni edilizie relative a modifiche fatte in precedenza;

    - Verificare se l'immobile è di proprietà piena (freehold) o con concessione fondiaria (leashold) (ulteriori informazioni sulla differenza tra leasehold e freehold e la normativa sui trasferimenti di proprietà).

    Quando l'avvocato conferma che si può procedere, le parti firmano e scambiano il contratto. L'acquirente versa una caparra che é in genere il 10% del prezzo dell'immobile.

    Lo scambio dei contratti è vincolante e pertanto in caso di vostro recesso il venditore sarà autorizzato a trattenere la caparra.

    Il passo seguente è la stipula dell'atto di compravendita che attesterà il passaggio di proprietà dell'immobile.

    Qualora sia stato richiesto il finanziamento alla banca dovrete anche firmare il contratto di mutuo. Al rogito, riceverete le chiavi della vostra nuova casa insieme all'atto di proprietà e pagherete le imposte di bollo tramite il trasferimento dell'importo della tassa all'ufficio del catasto.


    Riassumendo:

    In genere, sono necessarie circa due settimane dallo scambio dei contratti al giorno del rogito, sebbene il tempo possa essere maggiore o minore. Alcuni scelgono di far combaciare lo scambio dei contratti e il rogito nello stesso giorno, ma non è sempre fattibile. Tenete presente che se fate parte di una vendita a catena (ove i venditori o acquirenti devono comprare o vendere il loro immobile prima di poter rogitare), la data del rogito dovrà probabilmente essere concordata tra più parti.

    Torna all'inizio >

     

      COSTI DA CONSIDERARE

    All'acquisto

    Imposte di bollo
    L'imposta di bollo è una tassa che si applica sulla compravendita d'immobili da pagare al rogito. Da Aprile é in vigore la nuova tassazione che prevede una differenza d'imposta tra l'acquisto di prime o seconde case nel Regno Unito.

    Le imposte sono pagabili con le seguenti aliquote che si applicano per la varie porzioni di prezzo:

     Imposta di bollo

    % sul prezzo dell'immobile Prima Casa

    % sul prezzo dell'immobile Seconda Casa o Acquisto Societá

     Fino a £125,000
    0%
    3%
     £125,001 - £250,000
    2%
    5%
     £250,001 - £925,000
    5%
    8%
     £925,001 - £1.5 millione
    10%
    13%
     Oltre £1.5 millione
    12%
    15%
     Per proprietá fino a £500,000
    0% fino a £300,000, 5% da £300,001 - £500,000
     


    Imposte di catasto
    L'ufficio del Catasto è un dipartimento ministeriale che raccoglie le informazioni su tutti gli immobili registrati in Inghilterra e nel Galles. Su tutte le compravendite è applicata un'imposta catastale.

     Prezzo
    Imposta catastale
     Fino a £40,000
    £40
     £40,001 - £70,000
    £60
     £70,001 - £100,000
    £100
     £100,001 - £200,000
    £200
     £200,000 - £500,000
    £300
     £500,000 - £1 millione
    £500
     Oltre £1 millione
    £800


    Avvocati
    Nel Regno Unito, i contratti sono preparati da un avvocato o da un conveyancer, sia il venditore che l'acquirente avranno un legale rappresentante che si occuperà dei rispettivi interessi.

    Alcuni avvocati hanno delle tariffe fisse, mentre altri chiedono una percentuale del valore dell'immobile. In entrambi i casi, aspettatevi di pagare almeno £500 con un conveyancer o £1.500 con avvocati per la preparazione dei contratti e lo scambio degli stessi, più i costi delle ispezioni standard.

    Il Team di Property Organiser, con avvocati registrati nel Regno Unito, sarà felice di assistervi.

    Perizia
    É consigliato far eseguire una perizia indipendente e dettagliata.
    Ci sono due tipi di perizie: La Valutazione solitamente eseguita per conto della banca (nel caso in cui si richiede un mutuo); Perizia base (Homebuyer's Report ) i cui costi si aggirano intorno a £250 - £500; e la più completa Perizia strutturàle (Building Survey ) che può costare fino a £1,500 più iva, dipendentemente dal valore dell'immobile.

    Alla vendita
    In caso di vendita dell'immobile precedentemente acquistato, potreste dover pagare un'imposta sulla plusvalenza.

    Tuttavia, se si tratta di casa principale, avrete solitamente diritto al cosiddetto "Private Residence Relief" sul profitto; ciò implica che non vi saranno imposte da pagare, tale esenzione vale soltanto per chi è residente in quella proprietà.

    In genere, fanno parte degli immobili, per i quali è applicata l'imposta sulle plusvalenze:

    - Un'immobile acquistato come buy-to-let

    - Una seconda casa, per esempio una casa vacanza nel Regno Unito

    - Uffici commerciali

    - Terreno, come per esempio terreno agricolo

    Le tariffe per il 2015/2016 ammontano al 18% e al 28% per individui (questo dipende dal totale imponibile della persona), o 10% per coloro che si qualificano per ottenere sgravi per imprenditori (Entrepreneurs' Relief).

    Dal momento che individui e società possono fare richiesta di altri sgravi fiscali, è consigliabile verificare con un contabile o con l'ufficio delle imposte.

    Torna all'inizio >

     

      SISTEMA LEGALE INGLESE

    Il trasferimento di proprietà (detto conveyancing) è il trasferimento del titolo di proprietà legale da una persona ad un'altra, o l'accoglimento di un'ipoteca.

    Si può utilizzare o un conveyancer abilitato (ruolo simile al notaio) o un avvocato.

    Il Team di The Property Organiser, con avvocati registrati nel Regno Unito, sarà felice di aiutarvi con prezzi competitivi. Ci accerteremo che avrete un regolare titolo di proprietà e concorderemo i contratti per conto vostro.

    Se state acquistando una casa in Inghilterra per la prima volta, vi renderete conto che può essere un procedimento complesso.

    I nostri avvocati, pienamente qualificati nel Regno Unito che esercitano anche in Italia, saranno in grado di seguirvi dall'inizio alla fine rendendo questa esperienza il più piacevole possibile.

    Gli avvocati a disposizione di Property Organiser, sono indipendenti e non hanno rapporti stabili con nessuna Società immobiliare. Di conseguenza non hanno nessun interesse personale nell'incoraggiarvi ad acquistare un immobile in particolare. Il loro ruolo consiste nel tutelare solo ed esclusivamente il vostro interesse.

    Torna all'inizio >

     

      DOMANDE FREQUENTI

    D: Quanto dura l'intero processo di acquisto dopo che è stata accettata l'offerta?
    R: Si può concludere in appena tre - quattro settimane, se non ci sono complicazioni legali. Tuttavia aspettavi un periodo di circa sei - otto settimane. Se l'acquirente richiede un mutuo e se l'immobile fa parte di una vendita a catena i tempi sono maggiori.

    D: Che somma devo versare come deposito?
    R: Solitamente si aggira intorno al 10% da pagarsi al momento dello scambio dei contratti.

    D: Può un'altra persona offrire una cifra più alta per l'immobile già promesso in vendita, riuscendo ad aggiudicarselo?
    R: Sì, fino a quando non avviene lo scambio dei contratti. Questa pratica è conosciuta come 'gazumping'. Nonostante l'accettazione dell'offerta, sia voi che il venditore potrete recedere in qualunque momento.

    D: Quanti costi aggiuntivi dovrei considerare per imposte riferite all'acquisto e prestazioni professionali?
    R: Dipende dal prezzo dell'immobile. Vedi nostra sezione Tasse & costi da considerare

    D: Che cosa significa buy-to-let (comprare per affittare)?
    R: Buy-to-let è una forma d'investimento. Si acquista un immobile con l'intenzione principale di affittarlo, solitamente l'acquisto avviene richiedendo una parte di mutuo alla banca che terrà in considerazione il reddito dell'affitto.

    D: Qual è la differenza tra immobili Freehold (proprietà piena) e Leasehold (con concessione fondiaria)?
    R: Leasehold e freehold sono un concetto tipicamente anglosassone. Se si acquista un immobile freehold (proprietà piena), significa che si possiede l'immobile in pieno.

    Leasehold è il diritto di proprietà in concessione, significa che si possiede l'immobile con solo il diritto di vivere nella proprietà per un periodo di tempo determinato. Alla fine di questo termine, la proprietà entra di nuovo in possesso del proprietario del terreno.

    Molti leasehold erano originariamente concesse fino a 999 anni, ma i contratti attuali sugli immobili sono generalmente più brevi. Nella maggior parte dei casi gli immobili in leasehold sono appartamenti, sebbene vi siano anche case in locazione. Generalmente con termini di 99 anni come partenza per immobili nuovi.

    In caso di Leasehold in scadenza vi è comunque la possibilità di estendere la concessione dietro corrispettivo accordandosi con il venditore.

    Sarebbe meglio non comprare un immobile con leasehold inferiore ai 60 anni, poiché le banche non concederebbero il mutuo ad eventuali richiedenti.

    D: Qual é la differenza tra immobili registrati e non registrati?
    R: Se un immobile è registrato, il titolo di proprietà é censito all'ufficio del catasto ed è garantito dallo Stato. Se l'immobile non è registrato, la titolarità non è garantita dallo stato.

    Solo una copia dell'atto di proprietà rappresenta il diritto del titolo e quindi l'avvenuta registrazione dello stesso.

    Nel secondo caso, dovrà essere registrato per la prima volta all'ufficio del catasto. Ciò comporta più tempo, e quindi il processo di compravendita sarà più lungo rispetto a quello di un immobile registrato.

    Cliccate qui per ulteriori informazioni riguardo al processo di acquisto in Inghilterra

    Torna all'inizio >

     

      LONDRA IN DETTAGLIO

    Mayfair quartiere elegante, vanta la presenza dei migliori negozi di design. Qui troviamo lussuose vie come Bond Street, famosa per essere visitata dalle celebrità e per la presenza di ristoranti di grandi chef, come quello di Gordon Ramsay.
      

    Westminster questa zona è l'epicentro della storia di Londra;la presenza del Big Ben,The House Of Parlament, Westminister Abbey, Buckingam Palace e St James's Park parlano da se'.


    Covent Garden la presenza della Royal Opera House e il London Coliseum, hanno trasformato il vecchio mercato centrale di Londra nella prestigiosa Theatreland famosa per le sue commedie musicali. In questa zona e' da annoverare Soho, quartiere vivace e colmo di ristoranti e locali di ogni genere. Al suo interno si trova una delle più famose e caratteristiche piazze della citta': Piccadilly Circus.


    The City zona centrale di Londra, è il più grande quartiere finanziario d' Europa. E' affiancato da Bank, zona in continua evoluzione dove troviamo la meravigliosa Cattedrale di San Paul.


    Clerkenwell zona centrale, oggi ricordata come la Little Italy. Infatti fino alla metà del XIX secolo nell'area fu presente una grande comunità di italo-britannici.


    Bloomsbury elegante zona con case coloniali, università di importanza internazionale e musei.


    Regents Park elegante zona centrale, con villette a schiera che affacciano sull'incantevole parco.


    Marylebone zona centrale, famosa per il Museo di Madame Tussauds e il Planetarium.


    Bayswater zona cosmopolita di Londra, amata particolarmente dagli americani. Questo quartiere ospita un mix unico di residenze eleganti e locali alla moda. Nelle sue strette vicinanze troviamo


    Hyde Park zona costituita da eleganti case e appartamenti di design che circondano il maestoso parco.


    South Kensington zona elegante e alla moda, ospita il triumvirato di musei più famoso nel mondo: il Victoria & Albert Museum, il Museo delle Scienze e quello di Scienze Naturali. Palazzi aristocratici e Kensinton Palace gli fanno da cornice. Nelle vicinanze c'è Earls Court, area cosmopolita e conosciuta per il suo grande centro espositivo meta di importanti rassegne internazionali: l'Earls Court Exhibition Center.


    Pimlico zona elegante, circondata da bei giardini e importanti palazzi di notevole pregio architettonico.


    Battersea zona conosciuta per l'ex centrale elettrica Power Station, divenuta uno dei simboli della citta'. E' situata sulla sponda sud del Tamigi ed è circondata da eleganti palazzi d'epoca e splendidi giardini come Battersea Park.


    Chelsea zona esclusiva, famosa per i palazzi georgiani e vittoriani, ricca di locali alla moda e boutique sofisticate. Ogni anno ospita il Flower Show.


    Fulham quartiere brulicante di negozi e locali. E' una zona molto verde, vicinissima allo Stamford Bridge, il mitico stadio del Chelsea.


    Notting Hill zona trendy di Londra con le sue file di imponenti case, bei giardini e prestigiosi negozi d'antiquariato. Famosa per il mercato di Portobello. Nelle sue vicinanze troviamo Ladbroke Grove, bella zona residenziale.


    Maida Vale zona residenziale con belle abitazioni. La presenza di due canali la rendono celebre con il nome di Little Venice.


    St John's Wood ricca di belle ville vittoriane e lussuosi appartamenti, famosa per gli studi di registrazione di Abbey Road resi celebri dai Beatles.


    Primrose Hill zona residenziale prestigiosa, immersa nel verde. Qui vi abitano diverse celebrità del calibro di Brad Pitt, Madonna e Johnny Depp.


    Hampstead quartiere prestigioso, sormontato dallo splendido parco di Hampstead Heath, dove è possibile vedere tutta Londra.


    Camden quartiere dinamico di Londra, pittoresco con i suoi pub e locali super trendy, amatissimo dai miti musicali come Amy Winehouse. Vicino c'è King's Cross, zona centrale in continua crescita di interesse culturale, ospita la British Library e la stazione ferroviaria e metropolitana.


    Islington quartiere alla moda, abitato da star del calibro di Guy Ritchie. Islington e' ricca di locali dove ascoltare musica dal vivo e ospita esempi unici di vie e piazze di epoca Georgiana.


    Canary Wharf nuova zona finanziaria e commerciale in continua crescita.


    Docklands nuova zona in crescente espansione.


    South Bank: zona moderna, sede dei principali media, ricco di locali e ristoranti. Al suo interno e' presente la zona di Waterloo con una delle stazioni ferroviarie piu' grandi della citta'.


    Brixton zona energetica, creativa, frequentata da giovani artisti e intellettuali, ricca di locali.


    Greenwich zona suggestiva dal punto di vista architettonico, panoramica e immersa nel verde. Qui troviamo la O2 Arena, sede di grandiosi concerti musicali.



    Putney zona molto verde e con una varieta' di belle case, ristoranti e locali chic.


    Kew zona piacevole sita in prossimità del fiume, famosa per i Kew Gardens. Nelle sue vicinanze vi e' Chiswick, area sofisticata e attraente.


    Richmond zona residenziale sul Tamigi, ricca di parchi e eleganti ville abitate da star come Mick Jagger.


    Wimbledon bella zona residenziale, con spazi verdi ben curati. Ospita il famoso torneo di tennis di Wimbledon.


    Torna all'inizio >